Approvate le linee guida per l’elenco degli Ads

Con Delibera n° 746 del 21 dicembre 2011, l’ASL di Monza e Brianza ha istituito, attraverso l’Ufficio di Protezione Giuridica, l’”Elenco degli Amministratori di Sostegno del Territorio di Monza e Brianza”. La delibera titola “Ridefinizione delle funzioni dell’Ufficio di Protezione Giuridica dell’ASL Monza e Brianza e attivazione dell’elenco degli Amministratori di Sostegno del Territorio di Monza e Brianza. Dal documento, riportiamo finalità, struttura, tenuta, requisiti e modalità di iscrizione, modalità di monitoraggio e cancellazione e di revoca.

 

L'ASL di Monza e Brianza, con delibera 746 del 21 dicembre 2011 ha istituito, attraverso l'Ufficio di Protezione Giuridica l'"Elenco degli Amministratori di Sostegno del Territorio di Monza e Brianza".

In particolare si delibera di:

  • approvare le "Linee guida per l'attivazione e la gestione dell'elenco degli Amministratori di Sostegno del Territorio di Monza e Brianza", di cui all'allegato
  • di dare atto che il ruolo dell'Ufficio di Protezione Giuridica dell'ASL di Monza e Brianza si articolerà in modo precipuo quale interfaccia istituzionale tra il Tribunale di Monza e i servi socio-sanitari, svolgendo funzioni di consulenza tecnica al Tribunale stesso in merito alle istanze di nomina degli Ads, promosse dai diversi Servizi sanitari e socio-sanitari a tutela delle persone fragili

Finalità


Tale scelta è l'esito della necessità ,emersa all'interno del Tavolo della Giustizia di Monza e Brianza (link) di disporre di un elenco formale che favorisca - come si legge dall'articolo 2 della delibera dedicato alle finalità - l'individuazione di persone singole e/o Enti con personalità giuridica, in possesso delle necessarie competenze tecniche, comprendente i soggetti che sono già stati nominati Ads e altri soggetti che sia disponibili a svolgere la funzione di Ads, allo scopo di:

  • favorire il lavoro dei Giudici Tutelari nella scelta degli Ads
  • garantire un migliore servizio alle persone prive in tutto o in parte di autonomia
  • abbreviare i tempi di individuazione e nomina degli Ads

.

Struttura, tenuta e requisiti e modalità di iscrizione


L'Elenco degli Amministratori di Sostegno è conservato presso l'Ufficio di Protezione Giuridica dell'ASL che provvede periodicamente a trasmetterlo agli uffici dei Giudici Tutelari. L'Elenco - che sarà oggetto di revisione ogni due anni - è accessibile anche agli operatori sociosanitari coinvolti.

L'Elenco è suddiviso in due sezioni:

Prima sezione: persone fisiche già nominate Ads e persone fisiche volontarie e preparate, non ancora nominate, disponibili a ricoprire l'incarico di Ads (modulo 1 allegato). La domanda di iscrizione a tale sezione viene proposta in Tribunale all'atto del provvedimento di nomina attraverso la consegna di un modulo specifico e viene proposta anche alla conclusione di corsi di formazione da parte della Associazioni di Volontariato, CSV M&B, ASL, Provincia, ecc.
Requisiti per l'iscrizione sono:

  • avere la maggior età
  • essere cittadino italiano o cittadino straniero regolarmente residente sul territorio italiano
  • non avere precedenti o pendenze penali
  • dare disponibilità a frequentare un corso di formazione in materia di Ads e/o essere stati nominati Ads nel territorio di Monza e Brianza

L'iscrizione all'Elenco avviene automaticamente all'atto della nomina da parte del Tribunale di Monza oppure è approvata dall'UPG su domanda dell'interessato.

Seconda sezione: Enti, fondazioni e associazioni, regolarmente costituiti, disponibili a svolgere il ruolo di Ads (modulo 2). Requisiti per l'iscrizione sono:

  • essere enti regolarmente registrati aventi finalità connesse al tema della fragilità
  • avere una struttura di soci regolari e disponibili ad essere delegati alle funzioni di Amministratori di Sostegno.

L'iscrizione è approvata dall'UPG su domanda dell'interessato.

Per entrambe le sezioni è possibile che venga richiesto un colloquio conoscitivo e di approfondimento delle esperienze professionali e/o di volontariato, a cura degli operatori dell'ASL che si occupano della tematica. L'UPG valuterà globalmente i requisiti ed esprimerà un parere complessivo all'iscrizione. I Giudici Tutelari, in qualsiasi momento, possono fare richiesta di partecipare alla valutazione delle domande di iscrizione pervenute.

Gli iscritti all'Elenco degli Ads sono tenuti a partecipare a corsi formazione o di aggiornamento organizzati dall'ASL di Monza e Brianza o da altri organismi pubblici o privati riconosciuti dall'ASL.

 

Monitoraggio e cancellazione


L'ASL ha inoltre il compito di monitorare le iscrizioni all'Elenco. Al riguardo verranno effettuati colloqui di monitoraggio con l'obiettivo di valutare la disponibilità e l'opportunità a permanere nell'Elenco, qualora si evidenzi che l'iscritto:

  • per un periodo di 18 mesi non si è mostrato disponibile ad accettare incarichi segnalati
  • sia stato segnalato dal Giudice Tutelare o dai Servizi Sociali, per inosservanze accadute nel corso dell'incarico
  • sia stato esonerato dall'incarico con provvedimento formale di un Giudice Tutelare
  • si accerti che sono venuti meno i requisiti fondamentali previsiti.

 

Revoca della disponibilità e modifica delle informazioni fornite


In qualunque momento è possibile revocare la propria disponibilità o modificare alcune delle informazioni fornite in precedenza utilizzando l'apposito modulo (modulo 3) ed inviandolo all'Ufficio di Protezione Giuridica dell'ASL.

 

Iscrizione Newsletter