Lampadine

Il progetto Ads di Sondrio ha prodotto un cortometraggio video dal titolo “Lampadine”. L’obiettivo è di rappresentare metaforicamente il delicato e complesso tema della capacità di agire e della conseguente necessità di sostegno quando questa è limitata e insufficiente. Si è cercato di rappresentare il lato più profondo della protezione giuridica, accantonando per un attimo la parte più superficiale e burocratica. L’auspicio è che il prodotto video corredato da alcune informazioni conclusive più “didattiche” e informative possa contribuire a spostare di qualche punto in positivo la percezione e l’immaginario collettivo intorno al tema finalità del progetto Ads della provincia di Sondrio. Il video sarà reso pubblico nel mese di dicembre sulla televisione locale Valtellinese Teleunica Sondrio e scaricabile da youtube dal canale dedicato all’Ads.

L'incontro, Il progetto Ads di Sondrio, ha prodotto un cortometraggio video dal titolo"Lampadine". Attraverso la metafora della "lampadina", abbiamo cercato di rappresentare il delicato e complesso tema della capacità di agire e della conseguente necessità di sostegno quando questa è limitata e insufficiente. Abbiamo cercato di rappresentare il lato più profondo della protezione giuridica, accantonando per un attimo la parte più superficiale e burocratica.

Il cortometraggio cerca di mettere la protezione giuridica attraverso l'amministrazione di sostegno dentro il naturale scorrere della nostra vita familiare e sociale, proponendone una visione legata alla possibilità di protezione legittimità e trasparenza che essa può offrire.

Abbiamo anche posto un accento chiaramente ma delicatamente non positivo sull'interdizione, che riteniamo superabile, questo per rispetto delle persone che sono soggette attualmente a questa forma giuridica ed in particolare per i loro Tutori che svolgono la funzione con la massima buona fede e attenzione verso i loro tutelati, nella forma già proposta dall'associazione Oltre Noi la Vita di "Tutelare con il Cuore".

L'auspicio è che questo breve prodotto video corredato da alcune informazioni conclusive più "didattiche" e informative possa contribuire a spostare di qualche punto in positivo la percezione e l'immaginario collettivo intorno al tema finalità del nostro progetto.

La produzione del video "lampadine" fa parte delle strategie che come progetto metteremo in campo per provare a restringere il campo del pregiudizio a favore delle possibilità di apertura e sviluppo dell'Amministratore di Sostegno.

Nella programmazione di questo secondo anno di progetto abbiamo pensato che fosse necessario, a fianco degli interlocutori che abbiamo avuto fino ad ora nello sviluppo e promozione della protezione giuridica attraverso l'amministratore di sostegno, parlare anche agli "altri". Il progetto l'incontro, che è partito dal mondo associazionistico e associazionistico-familiare locale, ha immediatamente e con una certa facilità incontrato una serie di interlocutori "prossimi": in particolare l'ufficio di protezione giuridica A.S.L. e gli Uffici di Piano.

Il lavoro fin qui svolto si è rivolto in particolare a quei soggetti che direttamente (familiari) o con significativa prossimità (associazionismo) hanno mission e compiti inerenti il sostegno e l'aiuto nelle aree di fragilità (anziani, disabili e soggetti fragili).

Ci siamo però anche detti, e reso programmazione della seconda annualità, che il tema della protezione giuridica ed in particolare l'amministrazione di sostegno, necessita di una platea più ampia, per una diversificata serie di motivazioni: tutti abbiamo a che fare con il limite e la fragilità in particolare in relazione al naturale invecchiamento ed aumento dell'età della vita.

Tutti abbiamo o avremo nella cerchia dei nostri familiari o delle nostre conoscenze più prossime persone "fragili" che necessitano o necessiteranno di forme di tutela, non solo ma anche, nell'area della protezione giuridica, dell'assistenza della capacità di agire e nel sostegno e promozione dei diritti, che potranno in sostanza usufruire delle possibilità offerte dall'amministrazione di sostegno.

A fianco di questa motivazione che ci spinge ad allargare la "platea" di interlocutori ce n'è almeno un'altra, di natura più culturale: ci siamo accorti che nonostante l'età dell'istituto dell' A.d.S. e le esperienze positive che negli ultimi 2/3 anni hanno iniziato a consolidarsi, esiste ancora nei confronti della protezione giuridica una certa diffidenza e resistenza, che rischia di relegare l'opportunità di protezione e tutela dell'istituto nell'angolo delle fastidiose pratiche burocratiche.


Molte persone e familiari vedono ancora solo la superficie dell'amministrazione di sostegno, fatta di rapporti con il tribunale e noiosi rendiconti economici.

Queste le motivazioni che ci hanno portato alla creazione di "Lampadine". Il cortometraggio verrà reso pubblico attraverso una serie di passaggi nel mese di dicembre sulla televisione locale Valtellinese TELEUNICA SONDRIO ed attraverso visioni pubbliche in piccoli gruppi in contesti interessati nel'arco della prima parte del 2012.

Il progetto l'incontro rende disponibile il prodotto per la diffusione, se ritenuto utile, all'interno della rete di progetto A.d.S. visibile e scaricabile da youtube dal canale dedicato ai video prodotti dai progetti Ads oppure richiedibile in DVD direttamente al Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">progetto Ads di Sondrio L'incontro.

 

Iscrizione Newsletter