Caro Ads

Il progetto L’incontro, a nome di tutte le organizzazioni che compongono la sua rete, invitano con una lettera gli Ads attivi sul territorio ad un momento di condivisione e scambio. L’invito è stato esteso anche alle altre figure previste dalla legge (Tutori, Protutori e Curatori), i quali, in relazione ai diversi istituti giuridici, si fanno carico delle attività di rappresentanza e di protezione giuridica. Gli incontri saranno a Sondrio il 24 marzo, a Bormio il 26 marzo, a Morbegno il 30 marzo, a Chiavenna il 1° aprile a Tirano il 2 maggio. Riportiamo il testo della lettera di invito.

 Da:

le Associazioni di Volontariato del territorio in calce;
i referenti del progetto "L'incontro";
gli Uffici di Piano di: Bormio, Tirano, Sondrio, Morbegno e Chiavenna;
l'Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) attraverso il suo Ufficio di Protezione Giuridica (U.P.G.);
l'Azienda Ospedaliera di Valtellina e Valchiavenna (A.O.V.V.)-dipartimento di salute mentale;

Agli: 
Amministratori di Sostegno (legge 6 del 9 gennaio 2004),
ai Tutori,
ai Protutori,
ai Curatori
attivi in Provincia di Sondrio

Caro Amministratore di Sostegno, Tutore, Protutore, Curatore,

come forse già saprai è attivo da poco sul territorio della nostra Provincia di Sondrio un Progetto ("L'incontro" sostenere.proteggere.dare voce), condotto dalla Federazione di Associazioni per Disabili (F.A.D.), espressamente finalizzato a sviluppare, favorire e diffondere la pratica dell' Amministrazione di Sostegno, così come istituita dalla legge 6 del 9 gennaio 2004.

Questo progetto vede coinvolti molti altri attori del pubblico e del privato sociale, già attivi sul tema della protezione giuridica, all'interno del loro mandato istituzionale: l'Azienda Sanitaria Locale (A.S.L.) attraverso il suo Ufficio di Protezione Giuridica (U.P.G.), gli Uffici di Piano (U.d.P.), l'Azienda Ospedaliera di Valtellina e Valchiavenna (A.O.V.V.)-Dipartimento di Salute Mentale, le Associazioni di Volontariato del territorio.

Queste organizzazioni, che collaborano nella realizzazione del progetto, propongono a te e agli altri AdS attivi sul nostro territorio, un momento di condivisione e scambio di informazioni che divenga anche occasione d'incontro tra le persone che svolgono questa funzione nei territori della nostra Provincia.

Gli obiettivi di questo incontro sono molteplici: una semplice ma importante occasione di incontro e conoscenza; la raccolta dei bisogni; l'approfondimento delle questioni aperte e dei problemi; la rappresentazione delle azioni di progetto che possono essere utili a chi già è attivo nella pratica di Amministrazione di Sostegno; la raccolta di un punto di vista centrale ed essenziale di chi è Amministratore di Sostegno volontario, al fine di sostenere lo sviluppo e la diffusione della pratica; eventuali altre questioni che i diversi territori e le varie esperienze solleveranno.

Abbiamo esteso questo invito anche alle altre figure previste dalla legge (Tutori, Protutori e Curatori), i quali, in relazione ai diversi istituti giuridici, si fanno carico delle attività di rappresentanza e di protezione giuridica: crediamo che i punti in comune tra queste varie forme siano molti ed in particolare l'attenzione e la sensibilità verso i soggetti fragili della nostra comunità che da soli non saprebbero autonomamente far sentire la loro voce e veder rappresentati i propri diritti.

Inoltre l'invito è aperto anche a coloro che ancora non hanno ricevuto incarico formale, ma chehanno già presentato ricorso e/o sono in prossimità di avere udienza dal Giudice per essere nominati Amministratori di Sostegno, Tutori, Protutori o Curatori.

Qui di seguito un calendario di date, luoghi ed orari nei quali sono programmati gli appuntamenti: è auspicata la tua presenza nel territorio ove svolgi l'attività, ma puoi valutare di partecipare anche in un altro distretto, se ti è più comodo.

Ti chiediamo di comunicarci la tua intenzione di partecipare, via e-mail, all'indirizzoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al numero telefonico 3935251437.

Nella speranza d'incontrarci in una di queste occasioni, porgiamo un sentito ringraziamento per il prezioso Compito Volontario che svolgi, a beneficio delle persone fragili nelle nostre comunità.

Vanni Seletti - Presidente Federazione di Associazioni per Disabili (F.A.D.) - Capofila Progetto "L'incontro" - sostenere.proteggere.dare voce

Gino Pedrotti - Referente operativo Progetto "L'incontro"

Alda Cattelini - A.I.A.S. provinciale di Sondrio; 
Guido Mazzoni - A.N.F.F.A.S. provinciale di Sondrio; 
Angela Giana - A.N.T.E.A.S. provinciale di Sondrio; 
Luigi Leoncelli - A.U.S.E.R. provinciale di Sondrio; 
Silvano Pegorari - A.V.A.L. provinciale di Sondrio; 
Don Augusto Bormolini - "Caritas" provinciale di Sondrio; 
Natalina Ponti - CFD Coordinamento Famiglie con Disabili della Comunità Montana Alta Valtellina;
Luigi Trimarchi - "Fiori di Sparta" Coordinamento Famiglie con Disabili della Comunità Montana di Tirano; 
Nicoletta Codega - "Il Gabbiano" Associazione; 
Enrico Del Barba - "Navicella" Associazione pro salute mentale della Valtellina e della Valchiavenna; 
Sergio Petruzio - "Quadrifoglio" Coordinamento Famiglie con Disabili della Comunità Montana della Valchiavenna.

 

Calendario e luoghi incontri:

  • Sondrio: 24 marzo 2011 ore 17.00 presso L.A.Vo.P.S. palazzo del B.I.M. Lungo Mallero Diaz, 18
  • Bormio: 26 marzo 2011, ore 16.00, presso CFD, Via Dei Cas, 13 - Piazza di Valdisotto
  • Morbegno: 30 marzo 2011 ore 17.00 presso Casa delle Associazioni Via Morelli, 16
  • Chiavenna: 1 aprile 2011 ore 20.30 presso sala dei Cappuccini
  • Tirano: 2 maggio 2011 ore 20.30 presso sala Comunità Montana via Maurizio Quadrio

 

Iscrizione Newsletter