Il Comitato Ads Rsd Sansone, un modello riproducibile?

Nelle azioni che hanno anticipato la partenza di “Insieme si fa!” progetto Ads del territorio Provincia ASL 2, è stato costituito all’interno della Residenza Sanitaria Disabili “Sansone” di Rozzano un comitato che è stato riconosciuto dalla struttura quale organo di rappresentanza degli ads che curano gl’interessi degli ospiti non in grado di autorappresentarsi. Gli ads della residenza fanno parte della rete territoriale degli ads collegati al progetto Ads e s’incontreranno una volta al mese al punto di prossimità di Rozzano a partire dal gennaio 2012. Il Comitato ads potrebbe essere uno strumento di welfare comunitario che se apprezzato da gestori e Comuni sarà presenza innovativa all’interno di strutture, che spesso vivono l’ alto richio di ingessamento, chiusura ed autoreferenzialità. Una modalità nuova per garantire diritti e qualità di vita a chi risiede nella struttura garantendo rappresentanza e nuova energia dall’entrata e partecipazione di cittadini e territorio?

Nelle azioni che hanno anticipato la partenza di "Insieme si fa!" progetto Ads del territorio Provincia ASL 2, è stato costituito all'interno della Residenza Sanitaria Disabili "Sansone" di Rozzano un comitato che è stato riconosciuto dalla struttura quale organo di rappresentanza degli ads che curano gl'interessi degli ospiti non in grado di autorappresentarsi.

Il comitato è eletto ogni tre anni dagli ads e accoglie al suo interno, anche la rappresentanza degli ospiti . S'incontra due volte al mese, una volta autonomamente, una volta con le direzioni, sanitaria e sociale, della struttura. Gestisce due volte all'anno l'assemblea degli ospiti e degli ads della struttura e ha come obiettivo la vigilanza e la collaborazione per il miglioramento del servizio. All'interno della struttura il comitato è anche riferimento per gli ads rispetto alle tematiche legate all'espletamento del ruolo .

Gli ads della residenza fanno parte della rete territoriale degli ads e s'incontreranno una volta al mese al punto di prossimità di Rozzano a partire dal gennaio 2012 .
Questo Comitato ha aderito al "coordinamento sud milano persone con disabilità" che lo sostiene per tutte le azioni di tutela dei diritti.

Il Comitato ads potrebbe essere uno strumento di welfare comunitario che se verrà apprezzato dai gestori e dai Comuni sarà presenza innovativa all'interno di strutture, che spesso vivono l' alto rischio di ingessamento, chiusura ed autoreferenzialità. Una modalità nuova per garantire diritti e qualità di vita a chi risiede nella struttura garantendo rappresentanza e nuova energia dall'entrata e partecipazione di cittadini e territorio.

Iscrizione Newsletter